Alexander Levy in fuga nel Porsche European Open 2016

Alexander Levy in fuga!

E’ davvero incredibile l’incedere del giocatore francese che, dopo essere stato tra i protagonisti della settimana scorsa all’Open d’Italia Golf 2016, ha praticamente raggranellato un birdie ogni due buche sulle prime 35 giocate. Ne ha ancora una da recuperare infatti. Si può decisamente dire: “Alexander Levy è in fuga nel Porsche European Open 2016!”.

Si, è uno score davvero notevole per il giocatore transalpino che ha affermato: “Voglio solo divertirmi e fare il mio lavoro, certo, quando riesci a giocare così puoi solo divertirti…”

Porsche European Open 2016 Leaderboard

Nonostante le continue sospensioni per il maltempo la classifica parla chiaro perché Levy è in testa a -17 ed i suoi rivali più accreditati  sono già almeno a 6 colpi di distanza con 1 o 3 buche da recuperare…

I più accreditati nel dargli fastidio sono l’austriaco Wiesberger ed il nostro Renato Paratore in quanto non sono neppure scesi in campo per il secondo giro e potrebbero tranquillamente arrivare a -1 o -2 dal leader di classifica.

Gli Italiani…

Nel secondo giro Francesco Laporta (3 birdies) ed Edoardo Molinari (3 birdies ed 1 bogey) sono stati fermati all’undicesima buca con il rispettivo punteggio di -7 e -5. Anche Nicolò Ravano non ha effettuato le seconde 18 buche di percorso e pertanto rimane a -4 mentre Matteo Manassero  era riuscito a conquistare 3 birdies annullati però poi da un bogey alla 16 e da un doppio bogey alla 18, davvero un peccato ma giocare in queste incerte condizioni meteo porta sicuramente molta stanchezza psico-fisica.

Oggi dalle ore 9.30 potrete seguire su SKY la giornata di oggi tra recuperi vari e terzo giro definitivo.

Buon Porsche European Open e forza ragazzi azzurri!!!

foto: © Golf Revolution in anteprima e © European Tour nell’articolo

Translate »