Ryder Cup 2018 Paris | Francesco Molinari trascinatore!

La vittoria di Parigi in RyderCup ha chiaramente messo in luce un Francesco Molinari trascinatore!

Il vero trascinatore in questa Ryder…

L’edizione della Ryder che ci siamo lasciati alle spalle è stata davvero emblematica per il golf italiano! Francesco Molinari è riuscito a fare qualcosa di veramente straordinario, qualcosa che sarebbe toccato fare a professionisti più esperti come Sergio Garcia, Ian Poulter, Justin Rose Rory McIlroy o Henrick Stenson. Elenco dei nomi non è a caso, è semplicemente una mera constatazione delle statistiche rapportate al livello di esperienza in Ryder e vittorie portate a casa, prima della Ryder Cup di Parigi. Sergio Garcia ha partecipato ad 8 differenti edizioni della Ryder Cup vincendo 19 match (8/19), Poulter (5/12), Rose (4/11), McIlroy (4/9), Stenson (3/7). Molinari, considerando questa particolare statistica, aveva partecipato a due precedenti edizioni ed aveva portato a casa zero vittorie. Allora mi dirai, beh, i match in doppio mica li ha vinti da solo…. Certamente, sicuramente Tommy Fleetwood è un grande talento ed ha fatto alla grande il suo compito ma era pur sempre un debuttante con zero esperienza in Ryder e quindi zero vittorie in questo particolare torneo!

Mentalità vincente!

Questo ragionamento dà l’idea della ENORME impresa che Francesco ha compiuto, il grado di maturità sportivo che è riuscito a raggiungere! Si è visto in campo ed anche nelle interviste. Un professionista esemplare che è riuscito, in campo, a far sentire sicuro, sereno e libero di esprimere tutto il proprio potenziale a Tommy Fleetwood. Insieme hanno conquistato l’unico punto della giornata che ha dato poi l’esempio e lo stimolo a tutti gli altri componenti del team europeo. E nelle interviste ha sempre spronato i propri compagni a dare il massimo oscurando le sue singole e magnifiche prestazioni golfistiche. La vera mentalità vincente! Ecco, questo era quello che ci aspettavamo dai professionisti citati in precedenza, soprattutto da un McIlroy, dotato di enorme talento, ed ormai alla sua 5° apparizione in Ryder Cup. Avrebbe dovuto fare questo, nella prima giornata, con il debuttante Thorbjorn Olesen! Fortunatamente il danese si è poi ripreso psicologicamente grazie all’aiuto degli altri suoi compagni e del capitano Thomas Bjorn ed è riuscito ad infliggere una memorabile batosta ad un Jordan Spieth che nei 4 match precedenti era riuscito ad avere la meglio su tutti tranne che sulla coppia Molinari-Fleetwood.

La punta di diamante del golf italiano.

Insomma, Chicco viene da un periodo di forma spettacolare dimostrato dalle sue vittorie in serie: BMW PGA Championship di Wentworth a fine maggio, Quicken Loans ad inizio luglio (1° successo sul Tour Americano!), THE Open Championship a Carnoustie a fine luglio (1° successo in un Major da parte di un italiano!!!)

Ma il punto vero è che tutto questo non si ottiene se non si lavora duramente, se non ci si circonda del team di lavoro giusto, se non si riesce a sviluppare una mentalità vincente. Lui è riuscito ad ottenere questi risultati perché ha fatto tutto questo ed in più ha appreso da tutti i più grandi golfisti che ha avuto la fortuna di incontrare e frequentare. Ora l’Italia del golf ha un punto di riferimento che può dare l’esempio ed importanti suggerimenti ai nostri più promettenti e giovani professionisti. Può consigliare loro una specifica metodologia della vittoria legata agli aspetti citati qui sopra e spingerli verso grandi successi sportivi!

I nostri talenti italiani…

Nonostante l’Italia abbia una bassissimo rapporto n° abitanti/n° golfisti rispetto ad altri paesi europei, ora i talenti non mancano davvero. Francesco è quello che, più degli altri, è riuscito a proseguire il suo percorso di crescita in maniera costante. Suo fratello Edoardo sta recuperando la forma dopo un brutto infortunio e presto ritornerà grande insieme a Matteo Manassero che già molto, del suo talento, ci ha mostrato qualche anno addietro. Andrea Pavan ha recentemente vinto un torneo prestigioso e Renato Paratore sta continuando il suo processo di crescita battendo record e vincendo importanti tornei. Oltre a loro ci sono ancora tanti altri talenti che piano piano stanno trovando la loro strada emulando ed imparando dai loro colleghi più affermati. Grazie Chicco per questa ennesima pagina di gratificazioni sportivo-golfistiche! Continua così, noi ti seguiamo e sosteniamo con il nostro tifo ed i nostri elogi! E per tutti gli altri professionisti italiani, uomini e donne…. Sosteniamo anche voi! Ma tanto già lo sapete perché vi seguiamo anche tramite i canali social!

Comments

mood_bad
  • No comments yet.
  • chat
    Add a comment
    Translate »