Vince il campo allo US OPEN 2018 di Shinnecock Hills

E’ proprio così, sembra incredibile ma nella prima giornata di gara a New York vince il campo allo US OPEN 2018 di Shinnecock Hills!

Questo meraviglioso percorso realizzato nel 1891 e tra i più storici degli Stati Uniti, ha deciso di farsi rispettare al massimo dai migliori giocatori al mondo in lotta per il montepremi di $ 12.000.000! Lo US OPEN è già stato ospitato da questo tracciato nel 1896, poi esattamente novanta anni dopo (1986), nel 1955 in occasione del 100° anniversario dello US OPEN e nel 2004. Quest’anno il campo è stato preparato davvero con estrema cura nei dettagli e la difficoltà di gioco è stata portata forse alla esasperazione. Infatti solamente Dustin Johnson, tra i veri pretendenti al titolo, è riuscito ad affrontare l’insidioso percorso di Shinnecock Hills riducendo al massimo gli errori. Tornato solamente la scorsa settimana in vetta alla classifica mondiale OWGR guida ora l’inseguimento al trofeo con un -1 sul percorso accompagnato da altri due americani ( Scott Piarcy e Russell Henley ) e dall”impavido e sempre verde britannico Ian Poulter.

E’ altrettanto incredibile appurare i disastrosi punteggi dei grandi campioni comparsi sul tabellone a fine giornata!

Vincitori ultimi 5 US OPEN:

2017 Brooks Koepka ( 9° OWGR ) 46° con +5 sul campo

2016 Dustin Johnson ( 1° OWGR ) 1° con -1 sul campo

2015 Jordan Spieth ( 4° OWGR ) 101° con +8 sul campo

2014 Martin Kaymer ( 118° OWGR ) 148° con +13 sul campo

2013 Justin Rose ( 3° OWGR ) 6° con +1 sul campo

 

Ecco invece come sono messi i migliori 20 giocatori al Mondo:

( 2° OWGR ) Justin Thomas, 37° con +4 sul campo

( 5° OWGR ) Jon Rahm, 101° con +8 sul campo

( 6° OWGR ) Rory McIlroy, 128° con +10 sul campo

( 7° OWGR ) Rickie Fowler, 19° con +3 sul campo

( 8° OWGR ) Jason Day, 114° con +9 sul campo

( 10° OWGR ) Hideki Matsuyama, 46° con +5 sul campo

( 11° OWGR ) Paul Casey, 19° con +3 sul campo

( 12° OWGR ) Tommy Fleetwood, 46° con +5 sul campo

( 13° OWGR ) Patrick Reed, 19° con +3 sul campo

( 14° OWGR ) Marc Leishman, 37° con +4 sul campo

( 15° OWGR ) Sergio Garcia, 46° con +5 sul campo

( 16° OWGR ) Alex Noren, 13° con +2 sul campo

( 17° OWGR ) Henrick Stenson, 6° con +1 sul campo

( 18° OWGR ) Francesco Molinari, 46° con +5 sul campo

( 19° OWGR ) Bubba Watson, 88° con +7 sul campo

( 20° OWGR ) Phil Mickelson, 88° con +7 sul campo

( 80° OWGR ) Tiger Woods, 101° con +8 sul campo

 

Questi campioni dovranno impegnarsi davvero al massimo nella seconda giornata per poter passare il taglio ed essere ammessi così agli ultimi due giorni di gara!

Il nostro Francesco Molinari, eletto recentemente golfista del mese di maggio dall’European Tour, è riuscito a difendersi su questo tracciato davvero ostile.

Vedremo cosa ci riserveranno le prossime 3 giornate, sicuramente il campione che riuscirà ad alzare il trofeo sarà stato davvero il più meritevole!

Buon US OPEN!

 

Comments

mood_bad
  • No comments yet.
  • chat
    Add a comment
    Translate »